Casa Nemorense

Roma: servizi e attività. Guida ai servizi e alle imprese di Roma, mangiare, dormire divertirsi a roma

lunedì, ottobre 02, 2006

Matricolator Reloaded


Napoleone disse una volta: “La parola impossibile non esiste nel mio vocabolario.”
Gli storici tutt’ora si chiedono che cazzo di vocabolario avesse in casa. Una cosa è certa: Napoleone non ha studiato alla Sapienza o avrebbe imparato a pelle questa parola.
Ripeto la frase dell’altra volta. Se cambiate mentalità, vi troverete da dio in questa facoltà.
Iniziate a nutrire una certa diffidenza verso tutte le informazioni che avrete da qualsiasi cosa o individuo che faccia parte di questa facoltà, escludendo gli studenti. Controllate e ricontrollate le informazioni che vi servono, che spesso, qui cambiano programma da un giorno all’altro, presentatevi a lezione preparandovi all’evenienza che non ci sia o che venga spostata. Dovete frequentare il più spesso possibile, non ci sono santi e se abitate troppo lontani, mantenete i contatti con amici che frequentano. Non dico frequentare tutte le lezioni, perché ci sono professori che non spiegano niente di utile per gli esami, alcuni hanno raggiunto livelli di raffinatezza così alti che non spiegano proprio niente di concreto. Valutate quali lezioni vi conviene seguire, se vi aiutano a dare gli esami o se vanno seguite per fare gli esoneri. In poche parole: siate attivi! Cogliete tutte le occasioni che avete senza pensarci troppo, che le occasioni non vi aspettano. Sfruttate tutti gli appelli che avete a disposizione perché, i prof lo negano, ma sono i più facili. Spesso vi basta fare il contrario di quello che vi dice il prof: se vi dice che non è vero che gli esoneri sono più facili, vuol dire che in realtà sono un cazzata rispetto all’esame vero. Insomma…fidatevi di voi stessi e degli studenti come voi!
Tankready.

8 Comments:

  • Avendo avuto come docenti le persone di cui parli mi son fatta sotto dalle risate.
    Grande blog.:D
    Giulietta

    By Anonymous Giulietta, at 2:22 PM, ottobre 02, 2006  

  • Napoleone sapeva come gestire le sconfitte, a qsto si riferisce quella frase...La battuta del vocabolario,si che era un pretesto x iniziare un discorso, ma potevi cercarne un altra! senza rancore e se proprio vuoi vendicati su kekko: paga lui per me =P

    By Anonymous mari (ciao mo!), at 7:41 PM, ottobre 02, 2006  

  • Grazie per i consigli...;) ne farò tesoro...un saluto a tancredi e a "irtimid" ciaooo

    By Anonymous Anonimo, at 4:15 PM, ottobre 04, 2006  

  • Ragazziiiiiiiiii!!! Siete in casa??? ... Ecco, se uscite e incontrate una moretta bassina, un pò gras... eh, diciamo morbida, che posando gli occhi su di voi prima si stampa in faccia la tipica espressione "fermo lì, non ti muovere che sto facendo mente locale" e subito dopo scoppia a ridere... Dunque che stavo dicendo?!... Ah,se vi accade ciò, non pensiate di essere particolarmente buffi (non più di tanto, insomma!!!) o di esservi dimenticati di rasarvi, anche se vi eravate già messi la schiuma! Pensate che la povera matta in questione è incappata nel vostro blog!... complimenti, siete uno spasso!
    Una vicina di casa

    By Anonymous Anonimo, at 4:35 PM, ottobre 04, 2006  

  • ciao vicina di casa...vieni a trovarci...casa nemorense è sempre aperta per le visite dei fans....

    By Blogger Francesco, at 5:12 PM, ottobre 04, 2006  

  • Vicina di casa?? uhm.. Maddai! Se è vero vogliamo le prove.... Contattaci :) Hai un invito a cena ufficiale!

    By Anonymous IrtimiD, at 12:15 AM, ottobre 06, 2006  

  • mah, nn lo so...sapete come vanno certe cose...le mezze stagioni, l'odore di mare...in poche parole...
    vabbè..qnd m invitate a cena???

    By Anonymous SAHID, at 3:21 PM, ottobre 06, 2006  

  • Molto arguti,simpatici,e,pur se spiritosi,vi definisco molto intelligenti ed eleganti
    Una collega (Mariangela)mari

    By Anonymous Anonimo, at 2:01 PM, febbraio 02, 2008  

Posta un commento

<< Home