Casa Nemorense

Roma: servizi e attività. Guida ai servizi e alle imprese di Roma, mangiare, dormire divertirsi a roma

martedì, ottobre 17, 2006

Matricolator: quando il gioco si fa duro...

E ora la parte più importante: gli esami.
Non fate come me, che mi sono subito messo a studiare appena ho comprato il libro anche se l'esame poi l'ho fatto quattrio mesi dopo.
Il primo errore è stato quello di comprare il libro. Fotocopiate i libri, prendeteli usati, fateveli prestare, comprate solo quelli che vi piacciono e volete tenere o che dovete studiare per esami orali (là serve averlo perchè i professori possono incazzarsi di brutto se lo portate fotocopiato, specialmente se il libro lo avevano scritto loro).
Prendete un bel foglio di carta e scriveteci sopra gli esami che volete dare, scrivendo data e ora dell'esame e della verbalizzazione, studiate gli esami che pensate di poter dare e, se i professori li fanno, buttatevi sugli esoneri e i pre-appelli.
Rassegnatevi al fatto che molti esami che farete saranno a crocette, uno schifo se pensate che state studiando psicologia, ma almeno sono più facili. Il tipo di esame che preferisco è l'orale, perchè se hai una buona parlantina e te la gestisci bene puoi aspirare a voti alti, ma bisogna fare molto affidamento al caro vecchio fattore culo (e ve lo dice uno che non è superstizioso) e sull'umore dei prof. Se volete, cercate di ottenere buoni voti agli esami che ritenete facili e che vi interessano, ma non fate troppo gli schizzinosi coi voti, che dovrete darne parecchi.
Nel mio corso ci sono sei bestie nere, degli esami particolarmente difficili dove è meglio che vi accontentiate anche del diciotto.
Gli esami sono: psicologia fisiologica (è tosta solo per chi alle superiori ha fatto male biologia, come me), psicologia generale e della personalità di Lombardo G. P., metodologia di Lombardo C. (non è parente dell'altro Lombardo, è alta la metà di lui!), psicometria e fondamenti di psicometria.
Informatevi da chi ne sa più di voi e che ritenete sia più o meno studioso quanto voi. Se volete altri consigli e chiedere informazioni, scrivete al mio indirizzo tanci86@fastwebnet.it.

3 Comments:

  • LA lombardo sarà pure alta la metà DEL lombardo, ma almeno c'ha il cervello che è un terzo in più DE giovannipietro...
    E ciò le dà un QI di più o meno 13...
    si, lo sanno tutti, il mio è -56...
    eh eh eh

    By Anonymous SAHID, at 11:01 PM, ottobre 05, 2006  

  • uahaha, che errore quello di studiare per un esame che poi non puoi dare subito, non lo farò più XDD

    E che bello avere quegli esami dietro le spalle... U.U

    By Anonymous Sivi, at 1:06 AM, ottobre 09, 2006  

  • e io invece ce l'ho per la quinta volta tra le gambe (no, dimì, quello c'è sempre...parlavo dell'esame, come di un bastone...)

    By Anonymous SAHID, at 6:01 PM, ottobre 13, 2006  

Posta un commento

<< Home