Casa Nemorense

Roma: servizi e attività. Guida ai servizi e alle imprese di Roma, mangiare, dormire divertirsi a roma

giovedì, aprile 05, 2007

Per gli indignati e i bravi ragazzi.

Mettiamola così. Quando litigo mi rigenero e questo, penso sia chiaro ormai per tutti.
Nel post sulla Francescato c’era una frase mia volutamente provocatoria: “un intervento che dopo 3 anni, al massimo, non solo rende il cliente indipendente, ma lo mette nelle condizioni di aiutare altri enti al posto dello psicologo!”. Da queste due righe è partito il putiferio. La scelta di queste parole era stata spinta innanzitutto, per contrastare i contenuti schifosamente buonisti e banali del pensiero della Francescato. E, lo ammetto, avevo anche la speranza di attirare qualche attacco per aprire una discussione. E così è successo, mi sono divertito, lo confesso. Ripeto quello che ho detto nella discussione. Lo scopo di un intervento psicologico serio, è quello di rendere il cliente indipendente. Ciò che credo sia sbagliato è che il cliente possa sostituire lo psicologo. Noi facciamo 3 anni di triennale, la dobbiamo perlomeno integrare con una specialistica di 2, per non contare ulteriori aggiornamenti. Invece, questi clienti, dopo 3 anni di intervento possono fare le stesse identiche cose che facciamo noi. Affanculo la nostra formazione, in culo le tasse universitarie, come il tempo dedicato e le competenze maturate! Questo è grave per me. Vedo gli interventi della Francescato come l’ennesima banalizzazione della professione psicologica: un mondo in cui “siamo tutti psicologi”, in cui non conta avere una laurea, conta star bene insieme e dirsi tante belle cose. Non è in gioco la sola committenza. E’ in gioco pure la figura dello psicologo, i suoi scopi, le sue tecniche, il suo ruolo sociale. Lo psicologo così, diventa una figura intercambiabile con una persona con qualche conoscenza psicologica o con qualche volontario. Io la vedo così: se ci mettiamo sullo stesso piano del volontariato siamo fottuti, perché il volontariato non richiede pagamenti, noi sì. Se vogliamo smettere di chiedere i soldi e ci troviamo in un gruppo di volontariato, tanto vale rinunciare a definirci psicologi. Lo psicologo deve puntare a essere qualcosa di qualitativamente diverso dalle altre figure. Se non è giusto identificare lo psicologo con un medico, è sbagliato anche identificarlo con un operatore socio-sanitario e, a questo punto, è pure peggio, dato che penso onestamente che sia più prestigioso il medico. Questo mi ha fatto arrabbiare, la Francescato ci propone un passo indietro, non tanto per i guadagni persi, ma per una visione distorta e all’acqua di rose dello psicologo, secondo me addirittura più stereotipata di quella che lo confondeva con un medico. E infine, la cosa che mi fa imbestialire, è che questo hara-kiri professionale lo propone una persona che tanto non ha i problemi che avremo noi, perché è una professoressa affermata e col posto fisso, con tante belle credenziali e che sta sputtanando la psicologia pur di vendere i suoi cazzo di libri che, oltretutto, da brava donna, ci costringe a comprare.

7 Comments:

  • ma che dite?? la francescato è una grossa...venite tutti nel wisconsin!!

    By Anonymous un cognitivista spinto, at 2:50 PM, aprile 07, 2007  

  • sono ancora indignato...stai attento a te!

    By Anonymous robert de niro, at 2:51 PM, aprile 07, 2007  

  • pascucci tanato! sti 2 commenti te li sei messo da solo.. che pena! aahahaha

    By Anonymous giovanni l'arrotino, at 2:00 PM, aprile 09, 2007  

  • cheee?
    1)'cazzo dici!?
    2) Ma non ce l'hai qualcosa da fare nel giorno di pasquetta o io sono l'unico amico che hai? Trovati una vita tua che, insultandomi, mi fai solo un piacere perchè mi gonfi i post di commenti.

    Detto questo, sappi che oltretutto questo era un post per precisare delle cose in quello precedente e che non me ne fregava niente dei commenti...

    By Blogger Tancredi, at 4:06 PM, aprile 09, 2007  

  • sese...

    By Anonymous john grinder in italiano, at 1:05 PM, aprile 11, 2007  

  • dai...ti gonfio il post nel modo che ti piace di più: sei un coglione moscio depilato pascucci!!!

    By Anonymous giovanni bladerunner, at 8:23 PM, aprile 11, 2007  

  • bladerunner? ahahahah

    By Anonymous chef tony, at 5:57 PM, aprile 13, 2007  

Posta un commento

<< Home